Vai menu di sezione

Summer Jobs, “A.dolescenti A.ttivi": consegnati gli attestati ai giovani

APPM Onlus, su richiesta dell’Amministrazione comunale di Primiero San Martino di Castrozza, ha lavorato anche nel 2019 alle proposte progettuali estive di avvicinamento al mondo del lavoro e del volontariato, denominate “Summer Jobs 2019 – A.dolescenti A.ttivi Cercasi” e “Tonadico paese pinacoteca”

Il progetto, interamente patrocinato dal Comune di Primiero San Martino di Castrozza era rivolto a ragazzi/e residenti nel Comune nati nel 2004 e nel secondo semestre del 2003 (dal 1 giugno al 31 dicembre), è stato strutturato tra i mesi di giugno, luglio e agosto.

La formazione iniziale

Le iscrizioni sono state chiuse il 31 maggio e l’8 giugno si è svolta la formazione di 3 ore, condotta dal tutor APPM, Marzia Rossetti con l'educatore con funzione di coordinamento Tatiana Donazzan, con la stesura del contratto formativo e l’individuazione delle risorse e preferenze di ciascuno al fine di effettuare inserimenti mirati.

Il progetto si è concluso venerdì 27 settembre con la restituzione dell'esperienza, la consegna degli attestati e dei buoni ai ragazzi e alle loro famiglie, con la partecipazione dell'assessore comunale che ha promosso l'iniziativa, Francesca Franceschi e del presidente di APPM, Marco Depaoli.

I numeri e l'attività

Al progetto si sono iscritti 13 ragazzi che sono stati assegnati nelle realtà ospitanti individuate in accordo con l’Amministrazione comunale. Alcuni si sono "messi alla prova" in un unico contesto, altri invece hanno fatto esperienza con più enti.

Il progetto, si è avvalso inoltre della preziosa collaborazione dell'A.P.S.P. San Giuseppe, del Centro Estivo GIOCAestaTE, della Cooperativa Vales - Piccolo Principe, del Laboratorio Sociale, del comitato Tonadighi Strighi, dei Laborabimbi con Zaira, dell'Istituto S. Croce, dell'U.S. Primiero e del Palazzo delle Miniere, enti ospitanti cui vanno i dovuti ringraziamenti.

I ragazzi si sono inoltre occupati di pubblicizzare le varie iniziative presenti in Valle durante l’estate, tramite opera di attacchinaggio.

Tutti i partecipanti hanno svolto le 65 ore comprensive di formazione previste dal progetto, ottenendo quindi il diritto ad un attestato per i Crediti formativi ed a un buono spesa del valore di 60 euro da spendere presso un negozio a scelta tra articoli sportivi, libreria e cancelleria.

La collaborazione con gli enti è stata continuativa e preziosa durante tutto il corso dell'esperienza così come prezioso è stato il supporto dell'Amministrazione comunale.

I ragazzi sono stati accompagnati dal tutor in ciascuna realtà, hanno partecipato alla formazione e all’esperienza lavorativa con impegno, dimostrando voglia di sperimentarsi. Hanno altresì dimostrato spirito di adattamento rispetto alle assegnazioni e all’organizzazione delle attività.

L'Associazione auspica per il futuro di poter lavorare in modo ancora più efficace al progetto Summer Jobs, estendendo la proposta a tutto il territorio della valle per garantire a tutti i giovani di tutte le amministrazioni comunali questa opportunità di avvicinamento al mondo del lavoro e del volontariato.

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Martedì, 01 Ottobre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio