Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » In evidenza » Varchi elettronici, videosorveglianza e wifi free: al via il progetto

Varchi elettronici, videosorveglianza e wifi free: al via il progetto

di Martedì, 05 Dicembre 2017
Immagine decorativa

Affidata in questi giorni la progettazione di una rete di videosorveglianza mediante la predisposizione di varchi elettronici sulle vie di accesso al territorio comunale: dispositivi in grado di leggere la targa e collegarla immediatamente ad eventuali segnalazioni in banca dati. A breve anche nuovi Hot Spot wifi

La Giunta del Comune di Primiero San Martino di Castrozza ha affidato in questi giorni all’ing. Renato Coser di Castello di Fiemme (Tn), la progettazione esecutiva di un impianto di videosorveglianza mediante l’installazione di varchi elettronici sulle vie di accesso al territorio comunale.

“Si tratta di un progetto atteso da tempo in zona – spiega il sindaco Daniele Depaoli - il Comune, intende infatti realizzare una rete di videosorveglianza mediante la predisposizione di varchi elettronici sulle vie di accesso al territorio. Si tratta di dispositivi in grado di leggere la targa e collegarla immediatamente ad eventuali segnalazioni in banca dati, risalendo ad eventuali auto rubate o a segnalazioni particolari. Il progetto che il Comune realizza, è inoltre aperto anche a possibili nuove implementazioni future, da parte dei Comuni vicini”.

“I varchi - precisa l'assessore competente Damiano Trotter - sono un sistema informatico integrato per il controllo degli accessi e il rilevamento dei flussi veicolari in determinate zone. Il sistema tecnologico assicura il controllo puntuale dei passaggi nel pieno rispetto della privacy, con il rilevamento immediato del mezzo. Al passaggio del veicolo la telecamera è in grado di leggere il numero della targa, associandolo anche alle segnalazioni delle forze dell'ordine”.

Il progetto prevede due fasi - La prima, si dovrebbe concludere entro la primavera 2018 con la realizzazione di 5 varchi elettronici da posizionare: all'entrata nord di San Martino di Castrozza, al ponte di Nolesca (Siror), nei pressi della Centrale di Castelpietra (Tonadico), alla Rotatoria di Viale Piave (Transacqua) e su Viale Marconi a Pieve. L'appalto dei lavori di installazione dei primi varchi è previsto entro l'anno, con ultimazione delle opere, nei primi mesi del 2018.

Telecamere di videosorveglianza e Free WiFi Hot Spot - La seconda fase, dovrebbe invece essere ultimata entro l'estate 2018. Prevede il posizionamento di alcune telecamere di qualità ad altissima definizione, nei centri dei paesi, per consentire la videosorveglianza del territorio anche di notte. Contemporaneamente all'installazione delle telecamere di sicurezza, verranno creati anche dei nuovi 'hot spot' wifi sul territorio, in modo da consentire a turisti e residenti, l'accesso ad internet gratuito in molte aree pubbliche del Comune.