Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » In evidenza » Un milione di euro dal CIPE per il progetto "Piccoli Musei in rete – le Case Museo" del Comune di Primiero San Martino

Un milione di euro dal CIPE per il progetto "Piccoli Musei in rete – le Case Museo" del Comune di Primiero San Martino

di Venerdì, 01 Giugno 2018
Immagine decorativa

Pubblicato nei giorni scorsi sulla Gazzetta Ufficiale, la delibera del CIPE di assegnazione del finanziamento di un milione di euro. Grande soddisfazione da parte dell'Amministrazione comunale per l'ottimo risultato raggiunto

Intrecci nella storia, nell'arte, nella pietra, per narrare luoghi e personaggi di Primiero San Martino di Castrozza e passo Rolle.

Il progetto

Intende promuovere un'esperienza museale che accompagni il visitatore adulto o bambino, in un viaggio nella nostra storia e nella nostra cultura apprezzando le specificità del territorio.

Il viaggio inizia nell'imponente Palazzo delle Miniere, risalente alla seconda metà del Quattrocento. La sua posizione strategica e le sue funzioni specifiche nel tempo, lo hanno reso da sempre "cuore pulsante della nostra storia". Per questo si intendono "narrare" al suo interno lungo una immaginaria linea del tempo, gli avvenimenti più significativi della storia del Primiero : per citarne alcuni la formazione delle Dolomiti, ìl passaggio dei cacciatori preistorici,il periodo minerario, la grande guerra, lo sviluppo turistico, l'alluvione, fino ai nostri giorni, con dei rimandi alle altre "Case-Museo" sparse sul territorio ove gli argomenti specifici saranno trattari in maniera più approfondita.

In questo modo il visitatore avrà una visione organica della "rete museale" presente sul territorio e la possibilità di visitarla interamente o in parte anche attraverso percorsi studiati appositamente per raggiungere i "nodi" della rete che costituiscono i punti di maggior interesse. Una rete di piccoli musei che pone al centro dell'attenzione la persona, adulta o bambino che sia, con un ruolo di fondamentale importanza nella promozione di eventi, anche nei periodi di minor flusso turistico.

Le Case - Museo

L'approccio alle "Case-Museo" è innovativo, capace di comunicare le informazioni storico-culturali anche attraverso le emozioni e le sensazioni con l'utilizzo di allestimenti interagenti e interattivi. Luoghi per tutti i sensi dove ogni visitatore dovrà avere la possibilità di vedere, sentire, ascoltare,toccare, annusare, gustare.

Il Comune di Primiero San Martino di Castrozza nel marzo del 2017 ha ottenuto la certificazione Family in Trentino, pertanto gli immobili interessati al progetto destinati ad uso pubblico, saranno accessibili e attrezzati per accogliere anche le mamme con i bimbi piccoli (presenza di fasciatoio-scaldabiberon-angolo allattamento).

Inoltre saranno previste visite didattiche per genitori e bambini, giochi a tema,laboratori.