Vai menu di sezione

Sfalci, cura e decoro del territorio, attenzione alle sanzioni

In seguito alle numerose segnalazioni pervenute in questi giorni, relative a mancati sfalci in varie zone del Comune di Primiero San Martino di Castrozza, l'Amministrazione Comunale invita residenti e ospiti a prestare la massima attenzione alle prescrizioni comunali.

Il Regolamento di Polizia Urbana (agli articoli 8-11-13), evidenzia l'obbligo al decoro e allo sfalcio di prati, con relativa sanzione in caso di inottemperanza dello stesso, fino a 360 euro.

Al fine di garantire il decoro urbano e la tutela dell’incolumità pubblica, tutti i proprietari e/o locatari di terreni incolti, giardini e/o appezzamenti di terreno in genere, dovranno tenerli liberi da vegetazione spontanea e sterpaglie.

Inoltre, rami e siepi non possono invadere aree soggette a pubblico transito. Chi esegue lavori di taglio e potatura dovrà rimuovere e smaltire correttamente e in modo tempestivo gli scarti e residui vegetali.

I proprietari, gli amministratori o i conduttori dei fondi, dovranno inoltre rimuovere fogliame, fiori, alberi o rami rinsecchiti o comunque lesionati che si depositano sulle aree soggette a pubblico transito.

Nelle prossime settimane il Comune provvederà a controllare, segnalare e sanzionare – dove necessario - eventuali casi che non dovessero rispettare i Regolamenti comunali in vigore.

Pagina pubblicata Mercoledì, 01 Agosto 2018
torna all'inizio del contenuto