Vai menu di sezione

Emergenza maltempo, stanziati oltre 600 mila euro per interventi urgenti

Il Sindaco Daniele Depaoli: “L'Amministrazione ha messo in campo tutte le forze possibili, con sforzi notevoli, per poter ripristinare in tempi rapidi la viabilità per l'inizio della stagione invernale”

Ammontano ad oltre 600 mila euro gli interventi urgenti in parte realizzati e altri in fase di definizione, da parte del Comune di Primiero San Martino di Castrozza, in seguito all'emergenza maltempo di fine ottobre.

Nei primi giorni dopo la calamità naturale, l'Amministrazione comunale ha impegnato 138mila euro solo per le prime urgenze locali, mobilitando imprese e boscaioli per ripristinare le zone maggiormente danneggiate.

Successivamente - spiega il sindaco Daniele Depaoli -, dopo una prima verifica dei danni, sopralluoghi con i colleghi di Giunta e tecnici, sono stati definiti gli interventi prioritari - che saranno finanziati dalla Provincia di Trento - in parte già portati a termine, altri programmati a breve. L'Amministrazione comunale, in stretta collaborazione con la Provincia, ha messo in campo tutte le forze possibili, con sforzi notevoli, per poter ripristinare in tempi rapidi la viabilità (fortemente compromessa) verso San Martino di Castrozza, ad inizio stagione invernale e con il cantiere della nuova telecabina Colbricon Express in corso”.

Tra le zone più colpite dalla furia del maltempo, ci sono il monte Bedolè, la Val Canali così come tutta la zona di San Martino di Castrozza (Val del Diaol) e la foresta demaniale che ha subito importanti danni. Sono stati sradicati moltissimi alberi e le frane hanno danneggiato anche la viabilità principale, trasformando il panorama e creando notevoli disagi. Per questo sono state programmate con urgenza le prime opere di ripristino per un importo complessivo di 612.118,63 euro.

Questo il piano delle somme urgenze nel dettaglio con lo stato di avanzamento dei lavori:

Strada Canali € 224.966,67 per demolizione grosso masso in alveo, scogliera, ripristino strada, disgaggio e reti a terra a monte della strada (lavori non iniziati)

Strada della “Piana di Siror” € 53.659,42 per scogliere in vari tratti, ripristino strada, pulizia alveo per liberare il ponte sommerso (lavori non iniziati)

Intervento in zona “Mason Cantarel Le Vale” € 148.900,00 Micropali e scogliera al Mason per strada e acquedotto sottostante, barriere in loc. Cantarel e sistemazione strada in loc. Le Vale (lavori iniziati)

Intervento strada Civertaghe € 23.492,54 Esecuzione di guado a monte del ponte inagibile sul Rio Val di Roda (lavori conclusi)

Opere “Tason Cristo del Copet” € 50.200,00 Reti a terra, disgaggio sopra a Pieve e barriera paramassi a bordo strada in Viale Marconi (lavori non iniziati)

San Martino di Castrozza - Strada Ces € 90.700,00 Banchettone a valle della strada e tratto di scogliera (lavori non iniziati)

San Martino di Castrozza € 11.300,00 Ripristino fognatura (lavori conclusi)

Passo Cereda Valtegnaric € 8.900,00 Scogliera e cordolo a valle di cabina elettrica e scogliera a valle della strada (lavori non iniziati)

Pagina pubblicata Giovedì, 17 Gennaio 2019
torna all'inizio del contenuto