Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » In evidenza » Ciclopedonale “Val de la Vecia” tra Primiero e San Martino di Castrozza: al via la progettazione

Ciclopedonale “Val de la Vecia” tra Primiero e San Martino di Castrozza: al via la progettazione

di Martedì, 29 Agosto 2017
Immagine decorativa

Prosegue l'impegno del Comune di Primiero San Martino di Castrozza per il completamento dell'anello ciclabile locale

Dopo il tratto Molaren - Pieve (appaltato) e il percorso Navoi – Clarofonte (in fase di progettazione), avanzano nuovi importanti sviluppi per l'anello ciclabile locale, con un prolungamento da Siror a San Martino di Castrozza. 

Nell'ultima seduta di Giunta, il Comune di Primiero San Martino di Castrozza ha approvato varie delibere di incarico a diversi progettisti locali, per la realizzazione del tratto ciclopedonale e relative opere, da Siror a San Martino di Castrozza con l'ipotesi di realizzazione di un suggestivo ponte su funi, per l’attraversamento della “Val de la Vecia” in località Logo a Siror. 

Si tratta di un progetto che permetterebbe di collegare in futuro – con un percorso molto panoramico – il fondovalle con San Martino di Castrozza. Tra non molti tempo, si potrebbe quindi andare in bici - su un tratto ciclopedonale - da San Martino di Castrozza fino a Imèr, con importanti ricadute per il turismo locale. 

L'incarico per il tratto ciclopedonale è stato affidato all’ing. Cristina Bancher dello Studio tecnico Monplan con sede a Fiera di Primiero, mentre la progettazione del ponte su funi è stata affidata all’ing. Herman Crepaz.